Ville dei Medici

Villa Petraia

Villa Petraia

Appartenne alla famiglia Brunelleschi e nel 1575 pass˛ al Cardinale Ferdinando  de' Medici il quale fece rinnovare la villa dal Buontalenti. Ha una serie di affreschi del Volterrano - 17░ secolo -

L'edificio sovrasta un giardino all'italiana progettato dal Tribolo che ,fra l'altro,  disegn˛ la famosa fontana "Fiorenza che emerge dall'acqua"

 

Villa Artimino

Villa Artimino  

Nota anche come La Ferdinanda, fu disegnata dal Buontalenti nel 1594 come palazzina di caccia per Ferdinando I, essendo nelle vicinanze del Monte Albano, riserva di caccia privata. Caratteristici i camini, per il cui numero la Villa Ŕ chiamata anche Villa dei cento camini, benchŔ siano 40, un per ogni stanza. 

Villa Castello 

Vicina alla villa Petraia, Ŕ sede dell'Accademia della Crusca - 1583 - fondata per la salvaguardia della lingua italiana. Il giardino ha la famosa fontana di Ercole ed Anteo. L'affascinante grotta ha due sarcofagi scolpiti dal Giambologna.

Villa Castello

Villa Careggi

Villa Careggi  

Appartenne alla famiglia Lippi e fu modificata nel 15░ secolo da Michelozzo per Cosimo il vecchio che vi morý nel 1464, come pure Lorenzo il magnifico nel 1492.

                                                                                                  

Villa Poggio a Caiano  

Disegnata da Giuliano da san Gallo per Lorenzo il Magnifico nel 1480. E' la villa pi¨ nota del Medici. Ha un'insolita pianta ad H. La doppia scalinata curvilinea fu aggiunta nel 18░ secolo al posto di quella diritta.  Interessante il salone di Leone X, il cui nome deriva dal famoso papa figlio di Lorenzo il Magnifico. 

Villa Poggio a Caiano

Villa Cerreto Guidi

Villa Cerreto Guidi  

Costruita per Cosimo de' Medici, primo Granduca di Toscana, nel 1565, terminata con la collaborazione del Buontalenti che disegn˛ l'imponente scalinata nota anche come Ponte dei Medici.            

    

Villa Demidoff 

Famosa per il suo immenso parco - circa 30 ettari - ricco originariamente di giochi d'acqua. Costruita dal Buontalenti per Francesco I de' Medici come residenza per l'amata Bianca Cappello. Nel 1872 pass˛ alla famiglia Demidoff che oper˛ grandi restauri. Il Gianbologna edific˛ una gigantesca scultura, l'Appennino, che si eleva da un lago del parco. 

Villa Demidoff - 'Appennino'

 

 

  Artan Ramaj - Mobile: +39-32895 49342   Home: +39-055 576283  e-mail: info@privatetourdriveritaly.com